Make your own free website on Tripod.com

 GITE IN TRENTINO NEL 2002 E NEL 2003 ALLA SCOPERTA DI LUOGHI TRADIZIONI E SPECIALITA' LOCALI

 
 
 

Lavarone

Siamo da poco ritornati dalle vacanze al mare e ci rimettiamo di nuovo in viaggio in questo fine agosto. le nostre mete preferite in questo periodo, come ormai sapete sono i luoghi del Trentino e dell'Alto Adige. Oggi 31 di agosto 2003 decidiamo di andare a visitare Lavarone, altezza 1200 metri.

     

 

Fontana del Mosè

Aco di Trento è la città del castello posto a guardia della via che risale la valle del Sarca verso nord. Nella piazza del borgo è edificata una fontana nello stile seicentesco e con la iconologia della tradizione mistica in forma di stele, come una tavola eretta con le immagini dei confini del mondo. La struttura è a pianta di ellisse con quattro gradini, secondo le misure segnate dalle ombre del sole sulla terra ed in complesso rappresenta la montagna sacra, la cima del mondo terrestre che confina con il mondo celeste.

     
 

Bezzecca

Il paese di Bezzecca è posto in una bella piana della valle all’imbocco della laterale Valle di Concei. Il torrente Assat scorre attraverso il paese incanalato in profondi argini. Il luogo è noto soprattutto perché fu teatro nel 1866 dei combattimenti tra garibaldini e austriaci durante la III guerra d’indipendenza, mentre durante la Grande Guerra divenne teatro della guerra di trincea tra l’artiglieria italiana e l’esercito asburgico.

     
 

RIVA - ARCO 2002

Ad ammirare i fuochi d'artificio della Notte di Fiaba 2002, insieme a me e Donatella c'erano migliaia di persone. Un successo previsto ( che quest' anno è andato oltre le aspettative ) per uno spettacolo che non finirà mai di stupire grandi e piccini. Le strade e le piazze del centro gremite di gente hanno sancito il successo della manifestazione clou dell'estate. L'incantesimo è riuscito un'altra volta. Per i fuochi d'artificio della Notte di Fiaba migliaia di persone a Riva

     

 

COMPARSA 2002

Uscendo dal casello autostradale di Trento, si percorre la statale N. 47 verso Padova; si arriva a Pergine Nord dove troviamo le indicazioni per il Santuario della Madonna di Pinè (Montagnaga) che dista pochi km da quest’ultima località. Il Santuario è considerato come uno dei più importanti del Trentino; è situato in un paesino circondato da stupende pinete ed il luogo della prima apparizione, la cosiddetta "Comparsa", si trova in una spianata tra i pini dove vengono celebrate alcune messe nel periodo estivo

     
 

MALCESINE 2002

Oggi pomeriggio si parte per una breve gita sul Garda, intento è quello di percorrere la riva "veronese " di questo immenso specchio d'acqua. Partenza da Trento ore 14,30. Entriamo in autostrada a Trento per uscire a Rovereto Sud. Tenendo sulla nostra destra Torbole decidiamo di fare la nostra prima tappa a Malcesine. Questa volta alla guida è Luciano mio fratello, venuto a trovarmi a Trento mio luogo di convalescenza dopo l'infarto del 1° settembre del 2002.

     
 

GARDA 2002

Si riparte da Malcesine alle 18,00  direzione Garda. Il golfo di Garda è un gioiello dominato dall’azzurro del lago e dalla vegetazione mediterranea. A nord il golfo è chiuso dal Monte Luppia, che si tuffa nel lago a formare l’incantevole punta San Vigilio, mèta obbligata delle celebrità in vacanza sulla riviera.

     
 

Castel Beseno 2002

 

Castel Beseno è il più maestoso dei castelli del trentino e si configura quasi come una città fortificata, distesa sulla collina che sbarra la valle del Rio Cavallo, verso Folgaria, all'ingresso nella Valle dell'Adige. Nella sagoma allungata dal profilo complesso si alternano torri, spalti merlati, grandi bastioni lunati e barbacani sfuggenti.

 

     
 


BRESSANONE 2001

Prendendo l'autostrada a Trento centro, dirigendosi verso Bolzano dopo circa un'ora ad andatura normale si arriva a Bressanone.  Costo del pedaggio autostradale £ 10.000. Una volta arrivati in questa città si ha subito l'impressione di essere già in Austria più che in Italia. Parlano quasi tutti tedesco, un tedesco stranissimo, con una forte marcatura dialettale del luogo. Parcheggiata la macchina ci siamo dedicati alla visita della città. A prima vista si ricava una buonissima impressione del luogo, pulito, tranquillo e sopratutto ospitale.

 La città in giardino 2003

La Spiritualità e il fascino della natura d' Oriente 

Fascino, natura e spiritualità d' Oriente. IV edizione, Centro Storico di Trento dal 23 maggio all' 8 giugno. Tre anni sono trascorsi dalla prima proposta della " Città in giardino " in cui il rinascimento del giardino ha mostrato il suo volto classico nell'eleganza e nel rigore delle siepi di bosso e di cipresso.

 

ENIO HOME PAGE